Quando sostituire il motore dell’auto

Vediamo quali sono i sintomi indicatori del fatto che il motore dell’auto non funziona più come dovrebbe e necessita di essere sostituito.

Come capire quando il motore dell’auto non funziona più nel modo corretto

Ci sono alcuni segnali indicatori del fatto che il motore dell’auto non funziona più correttamente. Bisogna ad esempio prestare attenzione al fatto che strappa. Nel caso di macchine a benzina la causa può essere dovuta all’impianto di accensione o a quello della gestione elettronica, nonché all’avaria di qualche sensore. Se invece è a gasolio, ci possono essere problemi agli iniettori, al filtro invasato o al combustibile alterato. Altro campanello d’allarme del fatto che il motore dell’auto non funziona più si ha quando la vettura ha cali di potenza, dovuti a varie problematiche. È comune nei mezzi più vecchi, inoltre, che il motore faccia capire di avere dei problemi ingolfandosi. Lo si capisce quando i tentativi di avviamento sono accompagnati da un forte odore di benzina e da uno “sbuffo” finale. Non dimentichiamo e non sottovalutiamo nemmeno l’aumento automatico del numero di giri da fermo, sintomo che il motore dell’auto non funziona più bene.

Conviene sostituire il motore dell’auto?

Se ci si imbatte in questi problemi, è bene farsi una domanda: conviene sostituire il motore dell’auto? Ci sono varie considerazioni in risposta a questo quesito. In primis non si tratta di un lavoro di poco conto, dal punto di vista economico. Tutto dipende dal tipo di problematiche riscontrate, ma un totale rifacimento della testata può costare dai 1.000 fino ai 3.000 euro a seconda del tipo di motore e di automobile. Tuttavia questo intervento può allungare di molto la vita di un’auto, permettendo di percorrere tantissimi altri chilometri. Un motore a benzina rifatto, per darvi una stima, può durare anche altri 200.000 km, riportandolo di fatto allo stato originario. Di contro non conviene sostituire il motore dell’auto se questa ha altre problematiche (usura, elettronica, oppure è molto vecchia e inquinante) dato che potrebbe costare più sistemarla che cambiarla.

Cosa si deve sostituire di un motore dell’auto

Il prezzo così elevato è dovuto al fatto che quando si deve sostituire il motore dell’auto ci sono diverse componenti su cui intervenire. Bisogna rettificare la testata e i cilindri, nonché sostituire le fasce dei pistoni. Si deve inoltre procedere a cambiare la guarnizione della testata ed eliminare ogni perdita d’olio. Infine nel momento in cui si va a sostituire il motore dell’auto si devono cambiare i tubi dell’acqua del sistema di raffreddamento e i sensori di temperatura.

Chiama Subito